HOME
Romanzi News
Biografia
Romanzi
Ebook
Galleria
May I. Cherry
L'Agente che mi rappresenta

 

 

 

GOLEM EDIZIONI - APRILE 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra scontri politici e contese religiose, si intrecciano le vite di Jean Louis Arlaud e di Etienne de Villard. Il primo, figlio di un notaio di Oulx, ha come unica aspirazione quella di combattere e guadagnarsi il potere e la nobiltà; il secondo, ultimo erede di una famiglia valdese distrutta dall’Inquisizione, è stato cresciuto come un cattolico, ma è sempre accompagnato dall’ombra del sospetto, da un’inestinguibile sete di giustizia e dal suo spirito di tolleranza, che lo rende estraneo alle ambizioni dell’amico. Ma quando gli equilibri si spezzano, si accendono i roghi e le persecuzioni sfociano in un’aperta guerra di religione, Etienne dovrà compiere una scelta e trovare la sua strada, la sola che Jean Louis, ormai conosciuto come capitano Lacazette, non può e non vuole percorrere.
 

dal testo:

 

"Io ero felice di combattere al tuo fianco e sarei stato felice anche di morire al tuo fianco, se fosse stato necessario, e credo di averlo dimostrato, perché considero l’amicizia una delle poche benedizioni concesse agli uomini. Ma la mia anima non è mai stata tua; se lo hai creduto è stato un tuo torto, e se non hai mai visto niente di serio nei miei dubbi, nelle mie domande e nei miei tentativi di mitigare la tua intolleranza anche questo è un tuo torto. Perché io mi sono sempre interrogato, su tutto, e non l’ho mai nascosto a nessuno, e di certo non a te. E poi è venuto per me il tempo di scegliere, ed è stata una libera scelta. [...] Semplicemente sono tornato alla vita dopo una lunga sofferenza, e ho visto diversamente la vita stessa. Mi sono innamorato e ho trovato il mio posto"



INCONTRI, PRESENTAZIONI E INTERVISTE:

 

Sabato 6 maggio 2017 - ore 21.00

CIRCOLO DEI LETTORI

Via Bogino 9 - Torino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Mercoledì 17 maggio 2017 - ore 18.00

CENTRO PANNUNZIO TORINO

Via Maria Vittoria 35h

 

 


 

Giovedì 18 maggio 2017 - ore 15.30

SALONE DEL LIBRO DI TORINO 

Spazio autori 

Lingotto Fiere Torino

 

 


Domenica 28 maggio 2017 - ore 14.45

FESTA DEL LIBRO - Libro libero in Viaggio

Piobesi Torinese (To)

 

Piobesi_Libro_1a

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Sabato 8 Luglio 2017 - ore 18.00
La Rosa Rossa 
Fenestrelle (To)



 

Martedì 1 agosto 2017 - ore 17.00

PRALIBRO - Fiera del Libro di Prali

Prali (To)

 














 


 - 


Giovedì 16 novembre 2017 - ore 17.30
LIBRERIA CLAUDIANA
Via Principe Tommaso 1 - Torino 





​​​​​​​

 


 

 



 



Alàcran Edizioni,  maggio 2010
                                       

  

Jeanimage009 Louis Arlaud ed Etienne de Villard incrociano per la prima la volta la spada quando entrambi hanno appena quattordici anni. Sono nella Torre di Oulx, e non è un gioco, per nessuno dei due. Non ci sono vincitori in quel duello; soltanto un patto di amicizia, eterno nelle intenzioni. L'incrociano di nuovo sui campi di San Marco, in un giorno di festa, ventenni, ma Etienne non reclama la sua vittoria, perché Jean Louis è il suo unico amico.

E' il 1540 e l'Europa è in fiamme per l'eterna guerra tra Francia e Spagna, e Jean Louis, figlio del notaio Arlaud di Oulx, ha una sola aspirazione: diventare un capitano, combattere, raggiungere il potere e guadagnarsi la nobiltà. Nobiltà che il suo amico Etienne invece possiede, poiché è l'unico erede di una famiglia valdese distrutta dall'Inquisizione, che ha bruciato sul rogo suo nonno, Guillaume de Villard. Etienne è stato cresciuto come un cattolico, ma non è al riparo dai sospetti e dagli intrighi, e soprattutto non è al riparo dalla sua voglia di giustizia e dal suo spirito di tolleranza, che lo fa estraneo alle aspirazioni dell'amico.

Diventato il capitano Lacazette, Jean Louis prosegue il suo cammino sui campi di battaglia di Ceresole, di Perpignan, di Bordeaux, guadagnandosi la protezione della potente famiglia dei Guisa e del Delfino di Francia, e sempre Etienne è al suo fianco, la sua "parte di coscienza" che Jean Louis non può permettersi di perdere. Né può perdere l'amore della bella Félicienne e il rifugio sicuro della sua locanda, il Fleur de Lys, a Briançon. Félicienne è una sorella per Etienne, ma il patto a tre che li lega per la vita è anche un patto che segnerà per sempre, e in modo devastante, il destino di ciascuno.

Gli equilibri si spezzano quando le persecuzioni cattoliche accendono di roghi la Provenza e il Brianzonese. E quando le persecuzioni sfociano in un'aperta guerra di religione tra cattolici e valdesi, Etienne de Villard dovrà trovare la sua strada, che è anche l'unica che il capitano Lacazette non può e non vuole percorrere.

Figura storica, Jean Louis Arlaud, capitano de Lacazette, è un uomo del suo tempo, capace di offrire emozioni e rabbia, in un suggestivo scenario minuziosamente ricreato e accuratamente fedele alle fonti. Una storia di luoghi vissuti, e di memorie, difficile da dimenticare.

 

 

 

Dal testo:

 

Etienne scosse appena il capo, appoggiandosi al muro per riuscire

a respirare senza tanto dolore. "Sono stato cresciuto per

essere un buon cattolico; anzi, molto di più: migliore dei cattolici

che non dovevano lottare con i fantasmi della propria famiglia.

Ma più mi sforzavo di esserlo, più me ne allontanavo, e più me

ne allontanavo, più vedevo... quelli che io chiamo gli abissi. La

stupidità, la crudeltà, la violenza... Tutto in nome di Dio. Io mi

rifiuto di credere che Dio possa avere qualcosa a che fare con

queste miserabili storie di uomini."

"Ti sei scelto una strada difficile, amico mio", mormorò Espagnolet.

"E un giorno dovrai decidere da che parte stare. Se non

altro perché vivi in mezzo agli uomini."

 


 

INCONTRI, PRESENTAZIONI E INTERVISTE:


 

domenica 16 maggio 2010 dalle ore 12.00

SALONE DEL LIBRO DI TORINO - SALA AVORIO –

 

Mariangela Cerrino - "Il margine dell'alba" 
INTERVISTA      
Durata: 00:10:06 

Il margine dell'alba: un appassionante romanzo storico

che propone il tema dei conflitti fra cattolici e valdesi nel XVI secolo. 
Al Salone del Libro di Torino 2010  -  Pepa Cerutti incontra l'autrice.

 

 

Venerdì 21 maggio 2010 ore 21.00

BIBLIOTECA CIVICA G. AVATANEO di Villastellone (To)

Viale Gentileschi 1 – info 011 9614157

Ciclo Incontri "Parla con lo Scrittore" 

 

lunedì 7 giugno 2010 ore 18.00

BIBLIOTECA CASTELLO DELLA ROVERE 
di Vinovo (To)

 

 

giovedì 10 giugno  2010 ore 18.00

BIBLIOTECA CIVICA A. ARDUINO DI MONCALIERI

Via Cavour 31 – info 0116401611

a cura della circoscrizione Piemonte e Valle d'Aosta di Amnesty International

nell'ambito della mostra documentaria

CESARE POGLIANO E AMNESTY INTERNATIONAL: una vita per i diritti umani:

 

giovedì 17 giugno 2010 ore 21.00

ACIGALLERY-Associazione Arte Cultura Immagine 
corso Novara 20F Torino –

info tel. 011 248 37 17 – 011 240 99 77

 

 

giovedì 24 giugno 2010 ore 20.30

BIBLIOTECA CIVICA DI BUSSOLENO

Via Traforo 62 piano primo – info 0122647300

nell'ambito della presentazione

letture di brani tratti dal romanzo

 

 

giovedì 1 luglio 2010 ore 16.00

BIBLIOTECA CIVICA DI BARDONECCHIA

Viale Bramafan 17 – info 0122999988

 

 

sabato 10 luglio 2010 – ore 16.30

TORRE PELLICE – Manifestazione UNA TORRE DI LIBRI

Torre Pellice, Foresteria Valdese, Via Arnaud 34

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E UFFICIO STAMPA

c/o Libreria Claudiana di MAuS srl

Tel. 0121 91422

www.unatorredilibri.it

 

 

mercoledì 4 agosto 2010 ore 21.00

BIBLIOTECA PUBBLICA  - Cesana Torinese

Via IV Novembre 11 – Cesana Torinese

info tel. 0122 897809 

 

venerdì 20 agosto 1010 ore 18.00

TINBER ART GALLERY – Pragelato

Via Albergian n. 20 Souchères Hautes – Pragelato (Centro Storico)

info tel. 0122 78461

 

 

giovedì 16 settembre 2010 ore 21.00

BIBLIOTECA CIVICA DEL CASTELLO di Piobesi T.se (To)

Piazza Vittorio Veneto – info 0119657846

  

giovedì 7 ottobre 2010 ore 20.45

BIBLIOTECA CIVICA CASTAGNOLE (To)

Presso Centro Servizi La Pesa – Largo Trento 3

Info tel. 011 9862348

  

 

Venerdì 8 ottobre 2010  ore 18.00

LIBRERIA CASA DEI LIBRI - Avigliana (To)

Info tel. 011 9320999

 

 
Site Map