Home
Romanzi News
Biografia
Romanzi
Ebook
May I. Cherry
Galleria
L'Agente che mi rappresenta


I romanzi di May I. Cherry
1966-1985

(tutte le copertine Sonzogno sono di G.Crepax)

 

Ai confini dell'Est:
  i Grandi Laghi e le foreste,
 la frontiera sull'Ohio,
 gli indiani e i bordermen
 sul finire
 della Rivoluzione Americana…


 

BlueRiver

 

Blue River - Sonzogno, settembre 1966  

Tanimari, Vento Solitario - La Frontiera Edizioni  
Vol. 1, agosto 1982 -  Vol. 2, settembre 1982

 

Tanimari1Tanimari2  














 

La Via dell'Ovest: seguendo la via delle grandi piste 

e il miraggio dell'oro. 

 
 

L'Ultimo CCieloielo - Sonzogno, febbraio 1967

 Rio Colorado - Sonzogno, luglio 1968  
  Da questo romanzo è stata tratta
 una sceneggiatura cinemaColoradotografica.

La Fortuna di Charity Hoss 
Sonzogno, giugno 1972
Charity

 

  












La Storia del Texas : la storia dello Stato  in cinque romanzi, da Alamo al 1848.

 

 

Anima1Anima2L'Anima Selvaggia
Sonzogno

Vol. 1, novembre 1967 
Vol. 2, dicembre 1967

  











Vento1Vento2 

Dalla parte dove soffia il vento
Sonzogno

Vol. 1, settembre 1969
Vol. 2, settembre 1969

 

 







Quanah

La Ragazza di Quanah
 Sonzogno
Dicembre 1970 
 

 

 

 










La Guerra di Secessione nel Missouri di Quantrill



Lettie1Lettie2 

Lettie Huddlestone 
Sonzogno

Vol. 1, aprile 1968
Vol. 2, maggio 1968

 

 










I Grandi Pascoli, l'apertura delle piste per il bestiame, 
Dodge, Abilene, Durango:
 le grandi fortune 

create dal nulla.



Malpaso1Malpaso2Malpaso 
Sonzogno
Vol 1 e Vol. 2, marzo 1972

  

  










Il Sentiero della VendettaSentiero
Sonzogno, dicembre 1968

 

 

Gloria








Gloria del Mattino

La Frontiera Edizioni
febbraio 1983

 

 


 
Il ciclo di Elijah McGowen 


 "Elijah McGowen è un uomo della legge. 
Ma è anche un essere strano, ambiguo, affascinante e imprevedibile, nato dall'unione forzata tra un mormone e una gentile e ribelle al proprio mondo: è un uomo che non vuole appartenere a qualcosa o a qualcuno,
 se non a se stesso.
"

 


AmigoTerraSigAdios, amigo Sonzogno
aprile 1969

 

 

La Terra del Signore
Sonzogno
marzo 1970              

 






PistaMcGowen4La Pista Dimenticata 
Sonzogno, aprile 1973

 

 

L'Ultimo Sentiero
La Frontiera Edizioni
novembre 1983

 

 

 





 

Amigo2TerraSig2Pista2












Ristampe La Frontiera Edizioni 

 Adios, Amigo             giugno 1986

La terra del Signore    luglio 1987

La Pista Dimenticata   luglio 1988




Ristampe Classici del West

                                        La Frontiera Edizioni

                                L'Ultimo Sentiero  1985

                                Tanimari  1985


  













 


 

L'Epopea

 

Fiumi I Fiumi del Vento

 La Frontiera Edizioni
 febbraio 1985

Luce 

La luce sulle Montagne  

La Frontiera Edizioni dicembre 1985

 

                                 











 

Dalla premessa:


Questa storia è stata ricavata dai diari e dagli appunti di Ray T. Logan, nato a Nacogdoches, tra i fiumi Sabine e Neches, il 3 o forse 4 dicembre 1822. Ray T. Logan era guida, cacciatore, cercatore d'oro, conducente di diligenze, proprietario di saloon, ma non era certo uno scrittore, e le note relative alla vicenda narrata furono scritte molto tempo dopo i fatti stessi, e tuttavia restituiscono incredibilmente vivi momenti e vicende altrimenti perduti, e si vestono spesso di commozione, come tutti i ricordi rivisitati.

La vicenda umana di Ray T. Logan si lega strettamente alla storia, estremamente fluida, del West americano, iniziando nel 1849. In quell'anno l'esercito degli Stati Uniti acquistava Fort Laramie incuneandosi per la prima volta nelle Grandi Pianure. In quello stesso periodo tramontava anche e definitivamente l'epoca dei cacciatori di pellicce; la grande migrazione verso l'ovest era al suo culmine, e iniziava il flusso e riflusso dei cercatori d'oro, che dalla California si sarebbero poi dispersi a sud e a nord delle Montagne Rocciose. Questi tre avvenimenti uniti davano il via al problema indiano e, per i Sioux, gli Shoshones e le altre tribù, dalle Grandi Pianure al Nord Ovest, al problema bianco. Logan vede così nascere Denver e sterminare i Sioux; vede le grandi pianure gelate dal Wasiya e nereggianti di bisonti svuotarsi, solcate dalle lunghe ferite della ferrovia, e le strade e le città mutare il volto della terra, fino all'arrivo dei pozzi di petrolio nel 1905. Vive, e combatte, tutta la lunga lotta che lascerà il West americano trasformato, all'affacciarsi del nuovo secolo.

"Ray Logan trattenne il cavallo all'imbocco della Main, sostando un momento a riprendere fiato. Non gli piaceva tornare in un posto già visto. Ma quel posto era diverso. Diverso da qualunque altro della Terra. I Fiumi del Vento nascevano lì. Lì era la sua casa. Casa. Una parola strana, che non usava mai. Perché fermarsi permetteva all'ombra di impigliarsi, e mettere radici. Così dicevano gli indiani."

 

 


TN_horse_rider1a 

 

 FARWEST.IT 

il portale di storia e letteratura
 dedicato all'ovest americano

 

Intervista a May I. Cherry 

a cura di Domenico Rizzi 
– 5 aprile 2010

 

                              leggi l'intervista  

 

 

 


I LIBRI DELLA 

FONDAZIONE ROSELLINI n. 23 

 I GRANDI SAGGI 11

FONDAZIONE ROSELLINI 

 SENIGALLIA 2015  

www.fondazione rosellini.it


 

 



L’AVVENTURA DEL WESTERN IN ITALIA NEL SECOLO XX

UN REGESTO GENERALE DEL WESTERN LETTERARIO APPARSO IN ITALIA NEL SECOLO XX

CON  CENTINAIA  DI  ILLUSTRAZIONI IN BIANCO E NERO E A COLORI (JACONO)

Bibliografia del genere Western; quasi tremila opere di centosettanta editori diversi; schedate le più importanti riviste del genere apparse in Italia tra gli anni 40/50

Scritti ed interventi di Tiziano Agnelli, Gianni Brunoro, Alessandra Calanchi, Alfredo Castelli, Mariangela Cerrino, Giulio G.Cuccolini, Renato Rizzo, Edgardo Rodia.

 







Site Map